Eventi Marzo 2023

eventi di marzo

A marzo Siena dà il benvenuto alla primavera con un mese di eventi!

Se stai pianificando un viaggio in Toscana, ci sono molte ragioni per cui dovresti considerare seriamente di visitare Siena a marzo.

Per cominciare, la primavera è una stagione magica e a Siena si percepisce ancor di più. Quando le temperature iniziano a salire e la natura si risveglia, questa città diventa più affascinante e piena di vita. Lo cogli dalle facciate degli edifici, i cui colori ti sembreranno più vivaci, mentre i giardini fioriti sono un tripudio di profumi.

Troverai una Siena meno affollata, il che renderà ancor più piacevole e indimenticabile le passeggiate per i vicoli soleggiati e per le stradine che conducono a monumenti e siti storici, simboli di una città che somiglia sempre più a un museo a cielo aperto.

Ma non sono solo i colori e i profumi a rendere la primavera a Siena così speciale. Questa stagione porta anche con sé una serie di eventi che animeranno il centro storico

Dal 21 al 26 marzo sono in programma attività ed esperienze per tutti i gusti.

Vediamole da vicino.

Dal 21 al 26 marzo è in programma “CioccoSi, la grande festa del cioccolato artigianale” in piazza del Campo, mentre nei giorni 24 e 25 marzo nel Cortile del Podestà si terrà l’evento “Figuriamoci Siena – il fantino”, organizzata dalla casa editrice “Il Leccio”. Un evento che ha per protagonista l’album di figurine collezionabili destinato al Palio e alla città di Siena che tornerà nelle edicole e nelle librerie senesi con la sua quinta edizione.

Nei giorni 25 e 26 marzo si svolgerà, sotto il Tartarugone di piazza del Mercato, la “Mostra del vinile, cd e dvd usato da collezione di Siena”, organizzata dall’associazione culturale “Ganzo! Eventi culturali”.

 Fino al 16 marzo continua presso il complesso museale Santa Maria della Scala la mostra fotografica “Vivian Maier, The Self-Portrait and its Double”. L’esposizione composta da ben 93 autoritratti ripercorre l’opera della famosa tata-fotografa che, attraverso la fotocamera Rolleiflex e poi anche con la Leica, trasporta i visitatori per le strade di New York e Chicago.

Il 17, il 24 e il 30 marzo prosegue il programma di concerti dell’Accademia Musicale Chigiana “Micat in Vertice”. Ad esibirsi, il 17 marzo, presso il Teatro dei Rinnovati alle ore 21.00 saranno Sol Gabetta (violoncello) e Bertrand Chamayou (pianoforte).

Il 24 marzo, invece, presso il Teatro dei Rozzi alle ore 21 andrà in scena il quartetto Hagen: Lukas Hagen (violino), Rainer Schmidt (violino), Veronika Hagen (viola), Clemens Hagen (violoncello).

Il 30 marzo presso la Cattedrale di Siena, a partire dalle ore 21.00, si terrà l’evento “Gioachino Rossini Stabat Mater per soli, coro e orchestra”.

Non solo musica ma anche teatro con la stagione teatrale di “Teatri di Siena”. In scena emozioni e storie che parlano di presente, ma guardano anche al futuro. Per informazioni sugli spettacoli consulta il sito dedicato: https://teatridisiena.it/stagione-teatrale-2022-2023/

In Pinacoteca Nazionale il 14 marzo, in occasione della Giornata del Paesaggio, si svolgerà la visita guidata dal titolo “Il paesaggio rinascimentale a Siena tra finestra sul mondo e visione interiore” tenuta dal direttore Axel Hémery, che darà la possibilità di vedere il nuovo dipinto di Beccafumi acquisito dalla Pinacoteca.

Inoltre, continueranno le conferenze di “Relazioni d’arte” il 16 marzo, 13 aprile e 18 maggio il cui programma è consultabile su https://pinacotecanazionale.siena.it/eventi/page/2/.

Dal 22 marzo al 31 maggio Siena dedica un ciclo di conferenze di incontri dedicati a uno degli intellettuali più importanti del Novecento italiano, Italo Calvino. Calvino è una figura storicamente molto legata alla città di Siena e questa sarà anche  un’occasione per conoscere  gli aspetti antropologici della sua narrativa e il forte legame con il neorealismo. Tutto il programma su www.sienacomunica.it.

Tra i temi che saranno affrontati il rapporto tra Calvino e altri autori del Novecento.

Insomma, marzo è davvero il momento perfetto per visitare Siena e godersi tutto ciò che questa città toscana ha da offrire.

Siena in primavera è un’esperienza indimenticabile per chiunque ami la natura, la storia e la cultura. Non perderti questa occasione, scopri tutto ciò che questa città magica ha da offrire e lasciati conquistare dalla sua bellezza senza tempo.

Share:

Articoli blog

Desideri visitare Siena?

Chiedici un supporto gratuito per organizzare il tuo viaggio compilando il form sottostante.

Esplora le altre meraviglie

Siena in bicicletta

Siena in bicicletta

Benvenuti a Siena Per fare turismo in bici nel nostro centro storico segui alcune semplici regole: puoi percorrere il centro storico in sella alla bici

Leggi »