Eventi a Siena di Febbraio 2024

Visit-siena-8

Scopri tutto quello che c’è da fare a Febbraio a Siena

Esplorare Siena a febbraio offre numerosi vantaggi: il centro si presenta tranquillo, con pochi turisti in giro, consentendo una visita senza le lunghe code ai musei.
Le vie principali invitano a fermarsi per assaporare le prelibatezze gastronomiche locali accompagnate da bevande calde. Nonostante l’apparente sonnolenza della città, febbraio si rivela sorprendentemente vivace, con numerosi eventi che arricchiscono l’esperienza del visitatore.

Ecco gli eventi di febbraio a Siena:

MOSTRE

Presso il complesso Museale Santa Maria della Scala è possibile per tutto febbraio visitare ben 3 mostre:

La mostra “Fausto Melotti. In leggerezza. Un omaggio a Italo Calvino”,  dedicata all’amicizia tra lo scrittore e l’artista è visitabile fino al 7 aprile 2024  e si trova al Sesto Livello del complesso. Il percorso espositivo si snoda tra 22 sculture di varie dimensioni e molti disegni, abbracciando un periodo che va dal 1935 al 1985. La mostra in particolare fa riferimento alle opere diventate immagine dei libri di Calvino per la riedizione dei suoi scritti nella collana Oscar Mondadori, avvenuta negli anni 2000.

Sempre presso il Santa Maria della Scala,  è possibile visitare entro il 23 febbraio è la visita della mostra “DITTICI OCCASIONALI. Ossia la causalità dell’arte” a cura di Lucia Simona Pacchierotti e Carlo Pennatini.

Si conclude il 25 febbraio  la mostra “GIUSEPPE GAVAZZI. Una perfetta coincidenza”, a cura di Mauro Civai, Andrea Sbardellati, Enrico Toti, presso i Magazzini della Corticella del Santa Maria della Scala. L’esposizione propone una completa rassegna di sculture in terracotta e legno che raccontano cinquant’anni di luminosa carriera. Le opere raffigurano prevalentemente la figura umana, resa nei suoi atteggiamenti quotidiani e spontanei.

TEATRO

Al Teatro dei Rinnovati, dal 2 al 4 febbraio, va in scena lo spettacolo di danza contemporanea “Ingratitudine” della compagnia Motus.

Dal 9 all’11 febbraio, sul palco, sarà rappresentato lo spettacolo “Pà”, pièce dedicata a Pier Paolo Pasolini e tratta dai testi dello scrittore, con Luigi Lo Cascio. Dal 16 al 18 febbraio, invece, è il turno di “H2OMIX”, un viaggio nel mondo dell’acqua portato in scena dagli illusionisti della danza.

Scopri tutti gli spettacoli su www.teatridisiena.it

MUSICA

Continua la stagione dei concerti dell’Accademia Musicale Chigiana, Micat in Vertice.
Il 9 febbraio al Teatro dei Rozzi  si svolgerà il Concerto di Carnevale, mentre il 16 febbraio il Teatro dei Rozzi ospita il Concerto Vincitore del 57° Concorso Internazionale di Violino “Premio Paganini”. Il 23 febbraio sempre al Teatro dei Rozzi sarà possibile assistere al concerto del quartetto QUATUOR ÉBÈNE.

Scopri tutti i concerti su www.chigiana.org!

APERTURE STRAORDINARIE

Apre gratuitamente le sue porte Palazzo Chigi Piccolomini alla Postierla, uno dei più bei palazzi nobiliari cittadini. Le aperture si terranno il giovedì dalle ore 14.00 alle ore 18.00 e il sabato dalle 9.00 alle 13.00 fino a fine febbraio. Per info e prenotazioni +39 050 0987480 e prenotazioni.siena@coopculture.it.

MERCATINI

Ogni terza domenica del mese, in Piazza del Mercato, si svolge L’Angolo del Collezionista, un mercatino di antiquariato, modernariato e collezionismo. Quindi un appuntamento ideale per gli appassionati di oggetti e vestiti vintage, da segnare in agenda domenica 18 febbraio.

CARNEVALE IN PIAZZA

Il 13 febbraio, preparatevi per un’esplosione di divertimento in Piazza del Campo! Dalle 16.00 alle 20.00, Piazza del Campo si trasformerà per il Carnevale dedicato a bambini e famiglie! Un intero pomeriggio con musica, baby dance, animatori mascherati e trampolieri.

Share:

Articoli blog

Desideri visitare Siena?

Chiedici un supporto gratuito per organizzare il tuo viaggio compilando il form sottostante.

Esplora le altre meraviglie

Siena in bicicletta

Siena in bicicletta

Benvenuti a Siena Per fare turismo in bici nel nostro centro storico segui alcune semplici regole: puoi percorrere il centro storico in sella alla bici

Leggi »